N’Diaye al Wolverhampton in prestito

In caso di promozione in Premier e almeno 25 presenze, scatterà il riscatto

Alfred N'Diaye

Aspettando la chiusura del mercato, che quest’anno in Spagna avverrà con un giorno di ritardo, quindi stasera invece di ieri, il Villarreal è riuscito a trattenere i suoi giocatori di punta. Il West Ham aveva fatto un tentativo per Bakambu a luglio, mentre dall’Italia il Milan aveva fatto un sondaggio per Sansone e il Napoli aveva pensato a Castillejo, ma alla fine tutti sono stati trattenuti. L’ultimo movimento – sperando che le grandi di Spagna non paghino la clausola risolutiva per qualche giocatori del Sottomarino giallo – è stata la cessione di Alfred N’Diaye. Il centrocampista era fuori dal progetto del Villarreal da quando è arrivato Fran Escribá, ovvero poche settimane dopo che il franco-senegalese aveva firmato per il Submarino amarillo. Ma la società non era riuscito a piazzarlo fino a ieri.

L’importante investimento fatto lo scorso anno, circa sette milioni e mezzo di euro, ha costretto la dirigenza a non privarsi del giocatore per una cifra troppo inferiore. E visto che le offerte arrivate fin qui erano state molto modeste, o tutt’al più richieste di prestito con contributi parziali dell’ingaggio, come molte squadre di Liga avrebbero voluto, N’Diaye era rimasto nella Plana Baixa. Anzi, per l’inizio del campionato e l’imponente mole di infortuni, il giocatore era perfino tornato nella lista dei convocati e ha giocato titolare ad Anoeta contro la Real Sociedad. Ma poi il club è riuscito a concludere la sua cessione, seppur solo in prestito, con il Wolverhampton, formazione di Championship, dopo l’ottimo semestre scorso all’Hull City in Premier League.

L’accordo è un prestito annuale gratuito con alcune clausole di riscatto. Se gli Wolves verranno promossi nella massima serie inglese e il giocatore avrà accumulato almeno venticinque presenze il riscatto, fissato a nove milioni di euro, sarà obbligatorio. Mentre nel caso in cui venga promosso in Premier League e decida di non riscattarlo, a prescindere dai gettoni raggiunti dal giocatore, il Wolverhampton dovrà pagare due milioni e mezzo al Villarreal come penale. Ovviamente nel caso in cui gli Wolves non c’entrino la promozione non scatterà alcun tipo di compensazione economica. Quanto meno però Alfred N’Diaye dovrebbe giocare titolare e si farà notare nel ricco mercato inglese, nella speranza di trovare un acquirente per la prossima stagione. Intanto per quest’anno i lupi si accolleranno l’intero stipendio del calciatore.

About Mihai C. Vidroiu 650 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*