Real Sociedad-Villarreal 1-2: Prova di carattere

I baschi dominano, vanno in vantaggio ma poi il Villarreal espugna Anoeta

Real Sociedad

Per la nona volta in massima serie il Villarreal sbanca il campo della Real Sociedad: solo il Real Madrid ha fatto meglio con dieci trionfi in questo stadio. Ma di tutte e nove le volte questa è stata la più sofferta. Imanol Alguacil ha messo a punto una squadra organizzata e veloce in grado di competere per la corsa all’Europa. E per una buona ora di gioco Javi Calleja non ha saputo proprio dove mettere le mani.

La superiorità della Real Sociedad, a partire dal fischio d’inizio, è stata schiacciante. Grazie a un controllo completo del centrocampo (con tre uomini contro due) i padroni di casa hanno fatto quello che hanno voluto, creando molte situazioni da gol. Il vantaggio è arrivato a metà primo tempo col solito Willian José, che ha segnato il quarto gol nelle ultime cinque presenze in Liga contro il Sottomarino giallo. Ma la gara è cambiata nella seconda metà.

Un passaggio in profondità di Trigueros, finalmente ritrovato, ha lanciato Chukwueze in porta e da lì il calcio di rigore per il pari dello stesso Trigueros. Con il pareggio la Real Sociedad ha iniziato a sfarfallare. Se dopo pochi minuti Merino ha colpito un incrocio dei pali, il Villarreal ha iniziato a prendere le misure. Calleja ha azzeccato i cambi inserendo Alberto Moreno e Cazorla, e proprio da quest’ultimo è arrivato il gol del vantaggio su assist di Mario Gaspar.

Non sono bastati sette minuti di recupero alla Real Sociedad per recuperare una partita che sembrava dovesse stravincere. Anoeta si conferma il campo più propizio per il Villarreal, che ha trovato su questo rettangolo la sua nona vittoria in Primera División. La terza consecutiva in Liga: una striscia che mancava dal 2018 e sessanta turni di campionato. La squadra di Calleja chiude il girone d’andata a ventotto punti, undici più che lo scorso anno, confermandosi la squadra che più ha migliorato nell’arco degli ultimi dodici mesi.

Tabellino:
Real Sociedad (4-3-3): Remiro; Zaldúa, D. Llorente, Zubeldia (62’ Le Normand), Monreal; Merino, Guevara (78’ Januzaj), Ødegaard; Portu, Willian José (71’ Isak), Oyarzabal. A disp.: Moyá, Aihen Muñoz, Sangalli, Barrentexea. All. Imanol Alguacil.
Villarreal (4-2-3-1): Asenjo 6,5; Mario Gaspar 6, Albiol 6,5, Pau Torres 6, Quintillà 6 (60’ Alberto Moreno 6); Zambo Anguissa 6,5, Iborra 5,5; Chukwueze 6 (82’ Rubén Peña n.g.), Trigueros 7, Moi Gómez 5 (61’ Cazorla 7,5); Gerard Moreno 5,5. A disp.: Andrés Fernández, Cazorla, Ontiveros, Toko Ekambi, Bacca. All. Javi Calleja.
Gol: 22’ Willian José, 58’ rig. Trigueros, 72’ Cazorla
Arbitro: Sánchez Martínez. Ha ammonito Zubeldia, Pau Torres, Mario Gaspar, Alberto Moreno, Zaldúa, Guevara, Albiol, Januzaj e Portu.

About Mihai C. Vidroiu 647 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*