Villarreal-Athletic Bilbao 0-0: Con un pugno di mosche

Cinque punti sfumati in quattro giorni, il Villarreal perde contatto con la vetta

Athletic

Dopo la deludente sconfitta nel recupero di giovedì sera, stavolta il Villarreal chiude una settimana nera pareggiando in casa contro l’Athletic di Bilbao. Nonostante un netto predominio territoriale i ragazzi di Calleja non sono stati in grado di superare il muro basco e si sono dovuti accontentare di un misero punto. Unai Simón, portiere dell’Athletic, si è conquistato la palma di migliore in campo.

Calleja, dopo le rotazioni a Ipurúa, ha schierato nuovamente il suo undici ideale. A differenza di giovedì sera il suo Sottomarino giallo è tornato a dettare i ritmi controllando il centrocampo, ma non ha saputo trasformare questo vantaggio in gol. Si conclude così la striscia record di ventitré giornate consecutive in gol per il Villarreal, fino ad oggi la migliore dei cinque massimi campionati europei.

Considerando solo le gare casalinghe di campionato la statistica si è fermata a venti partite: eguagliato il primato societario (risalente a cavallo tra la stagione 2000/01 e 2001/02), ma senza averlo battuto. Il secondo miglior attacco della Liga si è inceppato per la prima volta in stagione di fronte al proprio pubblico. Ma d’altronde l’Athletic di Bilbao era la miglior difesa del campionato, assieme all’Atlético Madrid, con soli sette gol incassati.

I baschi hanno dimostrato scarsa attitudine lontano dal proprio fortino. Le uniche occasioni create dagli ospiti sono nate da situazioni da palla inattiva, e Asenjo non ha corso grandi rischi. È arrivato il momento in cui la classifica inizia a prendere corpo e si definiscono le posizioni in classifica. Se il Villarreal vuole continuare a lottare per l’Europa non può permettersi di perdere troppi punti per strada.

Tabellino:
Villarreal (4-2-3-1): Asenjo 6; Rubén Peña 5,5, Albiol 6, Pau Torres 6,5, Quintillà 5,5; Zambo Anguissa 7 (80’ Ontiveros n.g.), Iborra 6; Gerard Moreno 6, Cazorla 7, Moi Gómez 5,5 (63’ Chukwueze 6); Toko Ekambi 5,5 (68’ Bacca 5,5). A disp.: A. Fernández, Funes Mori, Mario Gaspar, Trigueros. All. Javi Calleja.
Athletic Bilbao (4-2-3-1): Unai Simón; Capa, Yeray Álvarez, Íñigo Martínez, Berchiche; Dani García, San José (66’ Vesga); Ibai Gómez (74’ Íñigo Córdoba), Raúl García, Muniain (86’ Larrazabal); Iñaki Williams. A disp.: Herrerín, Unai Núñez, de Marcos, Aduriz. All. Gaizka Garitano.
Arbitro: Jaime Latre. Ha ammonito Iborra.

About Mihai C. Vidroiu 631 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*