Miguelón va in prestito all’Huesca

A destra si giocheranno il posto Mario Gaspar e Rubén Peña

Miguelón

Risolto uno dei dilemmi sulle fasce difensive. Ieri il terzino destro Miguelón è stato ceduto in prestito all’Huesca per un anno, dove si spera possa trovare continuità in Segunda División A. Così facendo il 23enne potrà continuare nel suo percorso di crescita e tornare arruolabile per la prossima stagione in base all’esito del prestito. Un po’ quello che è successo quest’anno con Pau Torres al Malaga, che dopo un’annata da titolare inamovibile è rientrato alla base per giocarsi le sue opportunità.

Dopo l’arrivo di Rubén Peña su quella fascia, non era chiaro se fosse di troppo Mario Gaspar, reduce da una stagione disastrosa, o il giovane Miguelón. Alla fine il Villarreal ha deciso di far fare le ossa al ragazzo e mantenere Mario Gaspar in rosa per giocarsi una sana concorrenza con il nuovo arrivato. La speranza è quella di vederlo tornare sui suoi livelli per poter mettere in difficoltà l’allenatore e dimenticare la brutta stagione appena conclusa.

Lo stesso dubbio si sta per alimentare sull’altra sponda. Con l’ufficialità di Alberto Moreno la società dovrà trovare una sistemazione a uno tra Jaume Costa e Quintillà. Se si dovesse seguire la stessa linea si cercherà un prestito secco per Quintillà, in modo tale da poter contare su una grande competitività anche per la casella sinistra. Il lato positivo di questa strategia è avere una rosa molto competitiva per il prossimo anno. Il nato negativo è che il monte ingaggi della squadra è destinato a schizzare e molti dei panchinari avranno dei salari da titolari.

Bisogna tenere a mente che la squadra dovrà competere soltanto in due competizioni e che avrà degli introiti ridotti per la mancanza di rassegne continentali. Questo non è necessariamente un grande problema, ma se l’obiettivo è quello di costruire una rosa più corta e competitiva è un fattore da considerare. Adesso il prossimo obiettivo in entrata è quella di cercare un centrocampista centrale che completerebbe la rosa per il nuovo anno. Nonostante l’arrivo di Iborra a gennaio, il calciatore ha dimostrato di poter apportare molto anche qualche metro più avanti, perciò si cerca un profilo più difensivo. Contestualmente potrebbe essere ceduto in prestito Santiago Cáseres.

About Mihai C. Vidroiu 618 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*