Rebus allenatore: si va verso il rinnovo di Calleja

La dirigenza amarilla ha già fatto sapere che gli proporrà il prolungamento del contratto

Calleja

Assicurata la salvezza la prima questione da sbrogliare è quella dell’allenatore. La scorsa estate il club offrì a Javi Calleja un contratto per una sola stagione, perciò adesso bisognerà decidere a chi affidare il nuovo progetto. Nonostante la tifoseria abbia molte riserve sul giovane tecnico, la dirigenza sembrerebbe aver già deciso su chi puntare. Il rinnovo sembra ormai solo una questione di tempo, anche se bisognerà vedere per quante stagioni.

Già da qualche settimane José Luis Lizarraga, giornalista de “El Periodico Mediterráneo”, ha svelato un retroscena curioso. Nel momento in cui Fernando Roig decise di propria iniziativa di richiamare Calleja sulla panchina amarilla a fine gennaio, gli avrebbe promesso che sarebbe rimasto in caso di salvezza. Nella conferenza post-gara di domenica scorsa l’allenatore ha dichiarato che «apalabrado no hay nada, de verdad», ovvero che non c’è nessun accordo verbale, ma che si sarebbero riuniti in settimana.

Ma lunedì mattina il presidente Fernando Roig, intervistato da Javi Mata per conto di AS, alla domanda sul futuro di Calleja e Cazorla ha risposto chiaramente che «l’idea e l’intenzione, mia e della società, è che restino, che continuino questo progetto e lavoreremo affinché sia così». Parole confermate il giorno dopo dal vice-presidente José Manuel Llaneza che ha fatto intendere che il Villarreal gli proporrà un prolungamento del contratto e che la decisione finale dipenderà solo dallo stesso Javi Calleja.

Insomma nonostante le riserve alla fine il Sottomarino giallo dovrebbe continuare ad essere guidato dal tecnico madrileno. Nonostante risultati e prestazioni altalenanti la dirigenza crede fortemente in Calleja, soprattutto per le sue idee di gioco. A dispetto dello scetticismo di molti tifosi la dirigenza crede che dopo una stagione così tempestosa il tecnico abbia imparato molto e accumulato la sufficiente esperienza per ricominciare con una marcia in più.

L’ufficialità dovrebbe arrivare la prossima settimana, giacché domani si giocherà l’ultima partita dell’anno a Getafe. Dopodiché si potrà iniziare a lavorare per la nuova stagione. E quindi si inizierà a discutere del rinnovo di Santi Cazorla e a valutare la posizione di Daniele Bonera, in scadenza il prossimo 30 giugno. Sul fronte calciomercato bisognerà sbrogliare una lunga lista di giocatori in prestito che dovrebbero essere ceduti e capire quali giocatori della prima squadra potrebbero andar via. Ma per questo c’è un’intera estate davanti.

About Mihai C. Vidroiu 619 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*