Girona-Villarreal 0-1: Virtualmente salvi!

Vittoria soffertissima che permette al Villarreal di uscire dalla zona retrocessione

Girona

Dopo quattro gare consecutive in cui il risultato è sfumato nel finale, stasera il Villarreal ha resistito sette minuti di recupero e ha battuto il Girona. Grazie al gol di Chukwueze nell’avvio di partita il Sottomarino giallo ha portato a casa tre punti fondamentali che significano il sorpasso su Valladolid e Celta. Due punti di vantaggio sulla zona rossa, ma entrambe le dirette rivali hanno lo scontro diretto a favore. Mancano ancora sei gare ma vincere oggi era vitale.

Per via di molte assenze (ha recuperato solo Trigueros, che però è rimasto a guardare) Calleja ha provato un 4-2-3-1 con Chukwueze e Toko Ekambi sulle fasce e Fornals a ridosso di Bacca. Un modulo molto offensivo che, con Cáseres in panchina, ha concesso molto in transizione difensiva. Ma l’avvio è stato incoraggiante. Un illuminante passaggio di Fornals ha permesso a Chukwueze di concretizzare una ripartenza da manuale (e di diventare il capocannoniere under-20 della Liga).

Con la gara in discesa il Sottomarino giallo si è rintanato dietro lasciando l’iniziativa agli avversari. Il pari sarebbe arrivato nel giro di una decina di minuti se non fosse che il VAR abbia annullato la rete di Stuani per un lieve fuorigioco di Roberts. Ma i problemi del Villarreal sono solo aumentati. Con un modulo inusuale si è evidenziato ancora di più come il meccanismo non funzioni.

I centrocampisti hanno creato una catena sfaldata, lasciando troppi spazi fra loro, dove il Girona riusciva sistematicamente a imbucare. Con la difesa continuamente scoperta i padroni di casa sono entrati troppo spesso negli ultimi venti metri, ma senza mai trovare l’affondo decisivo. Per questo prima dell’ora di gioco è tornato al 4-4-2. L’ingresso di Cáseres per Toko Ekambi (visibilmente contrariato del cambio) ha aggiustato qualche meccanismo, ma il copione non è cambiato.

Forse stavolta anche la fortuna ha girato per il verso giusto. Il colpo di testa di Doumbia in pieno di recupero ne è la conferma. Alla fine la vittoria è arrivata. Il Girona non vince al Montilivi da undici giornate, e oggi è stato nuovamente trascinato nella lotta salvezza. (Nelle prossime due affronterà proprio Valladolid e Celta) Adesso ci sarà l’excursus dell’Europa League, probabilmente più aneddotico che altro, e da settimana prossima bisognerà continuare a remare.

Tabellino:
Girona (4-3-3): Bounou; Ramalho (70’ Porro), Alcalá, Juanpe, Raúl García (86’ Soni); Aleix García, Borja García, Pere Pons; P. Roberts (64’ Doumbia), Stuani, Portu. A disp.: Iraizoz, Muniesa, Paik, A. Lozano. All. Eusebio Sacristán.
Villarreal (4-2-3-1): Asenjo 7; Mario Gaspar 4,5, Álvaro González 5,5, Funes Mori 6,5, Quintillà 5; Iborra 6, Cazorla 5; Chukwueze 6,5 (76’ Pedraza n.g.), Fornals 6, Toko Ekambi 6 (57’ Cáseres 6); Bacca 5 (90’ Gerard Moreno n.g.). A disp.: A. Fernández, Morlanes, Trigueros, Raba. All. Javi Calleja.
Gol: 7’ Chukwueze.
Arbitro: Cordero Vega. Ha ammonito Fornals, Juanpe, Chukwueze, Pere Pons, Mario Gaspar, Cáseres e Funes Mori.

About Mihai C. Vidroiu 552 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*