Villarreal-Athletic Bilbao 1-1: Punto di non ritorno

Un punto nelle ultime due gare casalinghe contro Getafe e Bilbao: ora è crisi nera

Athletic Bilbao

Dopo l’ennesimo pareggio, stavolta con un Athletic Bilbao che in novanta minuti è riuscito nell’impresa di fare ancora meno del Villarreal, adesso l’incubo della retrocessione si è trasformato in un destino che ormai sembra ineludibile. Dall’arrivo di Luis García Plaza la squadra ha raccolto quattro pari e una sconfitta in cinque giornate, ma soprattutto non è riuscita a vincere né contro il Getafe né contro l’Athletic nelle ultime due gare casalinghe.

In campo si è vista una squadra nervosa, incapace di ragionare a centrocampo e psicologicamente bloccata, alla continua ricerca di lanci lunghi che non hanno portato a nulla. Se il gioco è inesistente e si nota dall’esiguo numero di volte che il Sottomarino giallo riesce ad arrivare nella trequarti avversaria, a livello di individualità la situazione è ancora peggiore. Sono ben al di sotto delle proprie potenzialità i giocatori più importanti da Fornals a Gerard Moreno, da Trigueros a Mario Gaspar.

Per assurdo gli unici pimpanti sembrano i ragazzini, la cui ingenuità gli sta permettendo di giocare senza troppe pressioni, quindi gente come Pedraza e Chukwueze, che oggi hanno permesso alla squadra di rosicchiare un altro punto. Comunque insufficiente. Il Villarreal è la peggior squadra della Liga di fronte al proprio pubblico: ha vinto una sola volta, proprio come il fanalino di coda Huesca ma con una gara in più.

Oggi, in un match così delicato, con il pubblico che ha seguito in massa la squadra allenarsi lo scorso venerdì e che ha intrapreso una serie di iniziative folcloristiche nel pre-partita, il Villarreal ha continuato a esibire una prestazione patetica. L’Athletic Bilbao ha colpito un palo dopo pochi minuti ed è andato in vantaggio al diciottesimo di gioco. Il pareggio è arrivato soltanto nell’ultima parte e grazie alla freschezza dei subentrati. Evitare questa retrocessione ora sembra un’impresa monumentale.

Tabellino:
Villarreal (4-2-3-1): Asenjo 6; Mario Gaspar 5,5, Álvaro González 6,5, Funes Mori 4,5, Jaume Costa 4,5 (58′ Pedraza 6,5); Iborra 5, Trigueros 5,5; Toko Ekambi 6, Fornals 5 (58′ Chukwueze 5,5), Cazorla 5,5; Gerard Moreno 4,5 (66′ Bacca 5). A disp.: A. Fernández, V. Ruiz, Miguelón, Cáseres. All. Luis García.
Athletic Bilbao (4-2-3-1): Herrerín; Capa, Yeray, Iñigo Martínez, Berchiche; Dani García, Beñat (73′ San José); Córdoba, Muniain, Ibai Gómez (76′ de Marcos); Iñáki Williams (92′ Guruzeta). A disp.: Unai Simón, Balenziaga, Unai Núñez, Susaeta. All. Gaizka Garitano.
Gol: 18’aut. Jaume Costa, 71′ Toko Ekambi.
Arbitro: Undiano Mallenco. Ha ammonito Funes Mori, Beñat, Iborra, Mario Gaspar e Álvaro González.

About Mihai C. Vidroiu 552 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*