Il Villarreal B è la miglior squadra riserve di Spagna

Il MiniSubmarino è secondo in classifica, a un solo punto dal Lleida capolista

Morlanes Villarreal B

Mentre la prima squadra ha passato per la prima volta il Natale in zona retrocessione, il Villarreal B continua a navigare a gonfie vele. Lo avevamo lasciato capolista del gruppo III della Segunda División B poco più di un mese fa; nel frattempo ha singhiozzato un po’ ma resta ai vertici del suo girone. Dopo diciotto giornate, ovvero a soli novanta minuti dal giro di boa, ha trentacinque punti: secondo a una lunghezza dal Lleida e con tre punti di vantaggio sull’Hércules.

Dall’ultima volta i ragazzi di Miguel Álvarez Jurado sono caduti due volte nelle trasferte contro l’Ebro e il Cornellà (questi ultimi sono la prima squadra fuori dalla zona play-off e distano sei punti), ma sono arrivate tre vittorie contro il fanalino di coda Teruel e le riserve di Levante e Valencia. Se da una parte il tecnico del MiniSubmarino ha praticamente perso Chukwueze, promosso con i grandi, dall’altra ha potuto contare nuovamente su Morlanes, scartato da Calleja.

Ad oggi si può dire che i nostri ragazzi sono la miglior squadra B di tutta la Spagna. Il Barcellona B è sesto a sette punti di distanza, mentre negli altri gironi è il Castilla, il filial del Real Madrid, quello meglio posizionato: terzo con trentadue punti nel gruppo I, nonostante abbia avuto tra le sue fila il brasiliano Vinícius Júnior (pagato oltre sessanta milioni di euro) per una decina di giornate.

Nella speranza che questo possa essere l’anno giusto per la tanto agognata promozione tra i cadetti, stavolta v’è anche il fantasma della retrocessione della prima squadra, che eventualmente annullerebbe qualsiasi successo sul campo dei ragazzi. La stagione è ancora lunga e c’è più di un motivo per rimanere ottimisti, ma per la prima volta in assoluto il Villarreal ha passato le feste natalizie in zona retrocessione.

About Mihai C. Vidroiu 609 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*