Rangers-Villarreal 0-0: Rinviati a dicembre

Il Sottomarino giallo dipenderà da sé stesso: riceverà il Rapid Vienna in casa

Rangers

Nonostante la superiorità numerica per tutto il secondo tempo il Villarreal non è andato oltre un pareggio a reti bianche nella tana dei Rangers di Glasgow. A novanta minuti dal termine del gruppo G il Villarreal e il Rapid Vienna comandano a sette punti, seguono i Rangers a sei e poi lo Spartak di Mosca a cinque. Ancora tutto in ballo. Nell’ultima gara il Sottomarino giallo ospiterà gli austriaci: basterà un pareggio per qualificarsi, e i tre punti per la certezza del primato.

Dopo la vittoria di domenica scorsa Javi Calleja ha dato continuità al tanto amato rombo, ributtando in campo dal primo minuto sia il giovane Morlanes a centrocampo, che la coppia offensiva composta da Bacca e Toko Ekambi. È proprio il franco-camerunense a far mordere le mani al proprio tecnico, divorandosi due nitidissime palle-gol a tu per tu col portiere nel solo primo tempo. La partita si mantiene comunque su ritmi elevatissimi e con un alto tasso di agonismo.

Il momento-chiave è lo scoccare della prima frazione, quando l’arbitro sloveno Matej Jug, su dritta dell’assistente di linea, decide di ammonire per la seconda volta Candeais, costretto a lasciare i suoi compagni in anticipo. La decisione lascia molte perplessità, ma di fatto gli ospiti hanno così potuto tornare sul tappeto verde con un uomo in più.

A campi invertiti gli ospiti hanno incrementato il fraseggio e alzato i terzini sulla trequarti avversaria, ma non hanno mai trovato lo spunto vincente. Il pessimo stato di forma degli attaccanti non ha contribuito di certo. Gli scozzesi, coriacei e rocciosi, sono pure andati in gol ma in maniera irregolare, e hanno spaventato in verticale fino all’ultimo. Ancora non è detta l’ultima parola.

Tabellino:
Rangers (4-3-3): McGregor; Tavernier, Worrall, Goldson, Flanagan; L. Coulibaly (92′ McCrorie), Jack, Arfield; Candeias; Morelos (79′ K. Lafferty), Middleton. A disp.: Foderingham, McAuley, Halliday, Ejaria, Grezda. All. Steven Gerrard.
Villarreal (4-4-2): A. Fernández 6; Mario Gaspar 6, Funes Mori 5, Álvaro González 5, Jaume Costa 6; Cáseres 6, Trigueros 6 (62′ Cazorla 6), Morlanes 5,5, Fornals 5,5 (74′ Chukwueze n.g.); Bacca 4,5 (62′ Gerard Moreno n.g.), Toko Ekambi 4,5. A disp.: Asenjo, Bonera, Pedraza, Sansone. All. Javi Calleja.
Arbitro: Matej Jug (SVN). Ha ammonito Mario Gaspar, Candeais, Middleton, Álvaro González; e ha espulso al 45′ Candeais per doppia ammonizione.

About Mihai C. Vidroiu 497 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*