Rayo Vallecano-Villarreal 2-2: Disperati

Dopo 12 giornate sono arrivate solo due vittorie, cinque pari e cinque sconfitte

Rayo Vallecano

Il Villarreal non è mai partito così male in Liga: undici punti nelle prime dodici giornate sono il nuovo primato negativo a questo punto del campionato. Il pareggio rimediato contro il Rayo Vallecano non serve a nulla: anzi, ha confermato l’incapacità di vincere perfino contro le squadre meno quotate in classifica. I madrileni, penultimi in classifica, se la sono giocata alla pari contro il Submarino amarillo, e questa è la peggior notizia.

Il vantaggio degli ospiti è arrivato dopo una discreta mezzora in cui il Villarreal ha saputo tenere bene il campo, pur non avendo creato moltissimo negli ultimi metri. Sul lancio di Funes Mori il 19enne Chukwueze si è inventato un gol di notevole fattura: il nigeriano ha trovato anche il gol in campionato, alla sua seconda gara da titolare nella massima serie spagnola. Ma non è bastato. Perché proprio allo scadere del primo tempo i ragazzi di Calleja si sono fatti infilare in maniera alquanto discutibile.

Nella seconda parte il Rayo è cresciuto in sicurezza e ha ribaltato l’andamento della gara dopo un brutto intervento di Asenjo (per lui stasera è stata la peggiore prestazione stagionale, nonostante sia sempre uno dei migliori ogni domenica). Solo a quel punto il Villarreal si è svegliato tornando nuovamente in avanti e ricordandosi di avere gli attributi per gestire l’incontro.

Nonostante due gol giustamente annullati (a Funes Mori e Toko Ekambi) gli ospiti hanno agguantato soltanto il pari grazie a un gran tiro da fuori del redivivo Sansone. A questo punto qualsiasi discorso che vada oltre la lotta per la salvezza risulta superfluo, e basta questo a inquadrare quanto sia grave la situazione. Adesso la società avrà nuovamente due settimane di pausa per rivalutare la condizione del tecnico.

Tabellino:
Rayo Vallecano (4-5-1): Dimitrievski; Advincula, A. Ba, Amat, Álex Moreno; Embarba (84’ Bebé), Trejo (63’ Álvaro García), Santi Comesaña, Imbula (75’ Gorka), Pozo; de Tomás. A disp.: Alberto, Alegría, Velázquez, Akieme. All. Míchel.
Villarreal (4-4-2): Asenjo 4,5; Miguelón 6, Álvaro González 4, Funes Mori 6,5, Jaume Costa 5 (73’ Sansone 7); Chukwueze 7, Trigueros 6,5, Cáseres 6, Fornals 5,5 (81’ Cazorla n.g.); Gerard Moreno 5,5 (59’ Pedraza 5,5), Toko Ekambi 5,5. A disp.: A. Fernández, Mario Gaspar, V. Ruiz, Iturra. All. Javi Calleja.
Gol: 33’ Chukwueze, 45’+1 de Tomás, 66’ Álvaro García, 80’ Sansone
Arbitro: González González. Ha ammonito Amat, Álvaro González eTrigueros; e ha espulso Álvaro González al 92’ per doppia ammonizione.

About Mihai C. Vidroiu 500 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*