Athletic Bilbao-Villarreal 0-3: Pablo Fornals sale in cattedra e incanta la Catedral

Prestazione incredibile: un gol da 40 metri, un assist e numeri d'alta scuola

Fornals Athletic

Il Villarreal espugna per la prima volta il nuovo San Mamés e torna ad assaporare tre punti importantissimi, confermando la netta differenza di rendimento tra casa e trasferta. I gol sono arrivati tutti nel secondo tempo: li hanno firmati Fornals (si candida come uno dei più belli della stagione in corso), Funes Mori e Toko Ekambi, e sono più di quanto il Sottomarino giallo sia stato in grado di fare nelle prime cinque giornate cumulate di questo campionato.

A Bilbao Calleja ha confermato l’undici titolare del derby di domenica scorsa con il 4-4-2 in linea, ma al San Mamés i padroni di casa concedono poco. In conferenza stampa pre-gara Edu Berizzo aveva detto di voler ridurre al minimo la pericolosità dei castellonensi evitandone il controllo territoriale e così ha fatto. L’Athletic ha attuato un pressing a tutto campo che di fatto ha ridotto il fraseggio degli ospiti, favorendone però le incursioni in transizione positiva, da cui sono arrivate le migliori occasioni.

Il gol del vantaggio è arrivato grazie a un’invenzione di Fornals: un arcobaleno da più di quaranta metri che ha folgorato il povero Unai Simón. Da lì in poi le cose sono state molto semplici: l’Athletic (che chiuderà con circa il 67% di possesso palla, dato Marca.com) ha continuato a cercare al circolazione della sfera, lasciando enormi spazi alle ripartenze degli ospiti. Il raddoppio è arrivato su palla inattiva con il colpo di testa di Funes Mori e il terzo gol su contropiede con Toko Ekambi (e ne sarebbero potuti arrivare altri).

Ma la verità è che il Villarreal sta soffrendo molto a livello di costruzione (non a caso manca la vittoria interna dopo quattro incontri, mentre già sono arrivate due vittorie nelle tre trasferte stagionali) e oggi ha preferito lasciare l’iniziativa ai padroni di casa. Quando c’è da superare una difesa schierata arrivano i capogiri a Calleja, stasera molto semplicemente, il Villarreal non si è trovato in quel copione. Perciò guai prima di saltare sul carro dei vincitori, stavolta è andata bene, ma c’è ancora tantissimo da lavorare.

Tabellino:
Athletic Bilbao (4-2-3-1): Unai Simón; de Marcos (81′ Guruzeta), Núñez, Iñigo Martínez, Berchiche; Beñat, Iturraspe (67′ Unai López); Capa, Raúl García (70′ Córdoba), Munian; Iñaki Williams. A disp.: Oleaga, Yeray, San José, Balenziaga. All. Eduardo Berizzo.
Villarreal (4-4-2): Asenjo 6; Mario Gaspar 6,5, Álvaro González 6, V. Ruiz 6, Jaume Costa 6; Fornals 8, Funes Mori 7, Trigueros 6, Layún 5,5 (64′ Cazorla 6,5); Bacca 6 (60′ Toko Ekambi 6,5), Gerard Moreno 6 (88′ Pedraza n.g.). A disp.: A. Fernández, Iturra, Raba, Sansone. All. Javi Calleja.
Gol: 65′ Fornals, 80′ Funes Mori, 89′ Toko Ekambi.
Arbitro: Del Cerro Grande. Ha ammonito de Marcos e V. Ruiz.

 

About Mihai C. Vidroiu 500 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*