Preso lo svincolato Iturra a centrocampo

Sostituirà Santiago Caseres: solo un anno di contratto per il 34enne cileno

Iturra

Ieri il Villarreal ha incorporato l’ultimo acquisto dell’estate: il centrocampista Manuel Iturra, che si era svincolato dal Malaga e perciò arruolabile anche al di fuori della finestra di mercato. Si tratta di un mediano di contenimento che è arrivato per supplire all’assenza di Santiago Cáseres (il cui bollettino medico ha annunciato uno stop tra le otto e le dieci settimane), che si è andata ad aggiungere a quelle di Bruno Soriano e Javi Fuego. Nel primo caso il capitano sta prendendo parte agli allenamenti di gruppo ma in maniera parziale e graduale, nel secondo non ci sono ancora certezze sul reintegro in squadra ma sicuramente non prima di un mese.

In quest’ottica l’arrivo di Iturra va a colmare quel buco nel ruolo di interdittore davanti alla difesa, per questo la società gli ha fatto firmare un contratto per una sola stagione, ma c’è la possibilità che sia stata inserita una clausola per liberare il giocatore già nella finestra di mercato invernale. Manuel Iturra, forse potrete ricordarlo per i suoi trascorsi all’Udinese durante la stagione 2015/16, ha oramai trentaquattro anni, ma fino alla scorsa stagione ha avuto un ruolo centrale nel Malaga, che però è retrocesso in Segunda División. Il giocatore ha rescisso il contratto con i boquerones lo scorso 31 agosto dopo che l’allenatore ha deciso di non convocarlo in campionato.

Si tratta del terzo cileno nella storia del Villarreal dopo Mati Fernández e Mathías Vidangossy (ma quest’ultimo non vestì mai la camiseta amarilla). Se il nome non vi dice nulla, forse potreste ricordarlo se avete assistito a quel Malaga-Milan del 2012/13, quando Manuel Pellegrini timonò la squadra alla sua prima qualificazione in Champions League fino ai quarti di finale. Nella gara contro il Milan giocata in Andalusia, Manuel Iturra fu l’autore dell’assist decisivo per Joaquín che decise l’incontro. Nonostante in quell’occasione si destreggiò con un bello scavetto in profondità, in realtà è un mediano noto per rubare palloni e dagli scarpini alquanto ruvidi.

About Mihai C. Vidroiu 500 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*