Wolves-Villarreal 2-1: In bocca ai lupi!

Dopo il gol di Moreno, gli inglesi sbagliano un rigore ma vincono comunque

Fonte foto: AMA / Sam Bagnall

Prima battuta d’arresto stagionale per il Villarreal di Javi Calleja che nella tana del Wolverhampton si fa rimontare nel secondo tempo e non riesce più a riprendersi. Al vantaggio di Gerard Moreno, con un morbido scavetto sul filtrante di Fornals, hanno risposto nella seconda frazione Boly con un colpo di testa su calcio d’angolo e Raúl Jiménez subito dopo. Con oltre mezzora per recuperare il Villarreal non ha saputo creare molto e ha ceduto giustamente il passo agli Wolves, che hanno saputo capitalizzare meglio il loro momento migliore.

Calleja ha confermato il rombo e molti uomini che potrebbero essere parte del suo undici titolare: Funes Mori e Álvaro González al centro della difesa, Santy Cáseres in regia e Fornals alle spalle di Toko Ekambi e Gerard Moreno. La squadra ha girato bene all’ingresso in campo, soprattutto grazie alle verticalizzazioni di Cazorla e Fornals, proprio da quest’ultimo il gol che ha sbloccato il risultato. Ma dopo il vantaggio gli ospiti si sono adagiati sugli allori, permettendo agli inglesi di riguadagnare il controllo della gara. Sul finale di primo tempo Álvaro ha causato un netto rigore, ma Rúben Neves lo ha sprecato tirando a fil di palo.

Nella seconda parte il Wolverhampton è tornato in campo con la bava alla bocca e nei primi dieci minuti ha ribaltato la situazione con un uno-due micidiale. In fase difensiva i giovani Morlanes e Pedraza hanno creato una catena debole sul lato sinistro e i padroni di casa l’hanno sfruttata alla grande. Dopo il raddoppio gli Wolves hanno lasciato l’iniziativa agli spagnoli sperando di trovare più spazi e correre meno rischi: di fatto non hanno trovato nulla, ma neanche corso troppi rischi. Il Villarreal non ha una trama di costruzione definita e tutte le migliori opportunità sono semplicemente nate da una giocata individuale. Pochino per un allenatore che pretende di giocare bene ogni domenica. Primo stop stagionale, meritato. Prossimo avversario sarà la Real Saragozza mercoledì prossimo.

Tabellino:
Wolverhampton (3-4-3): Rui Patrício; Romain Saïss (46’ Bennett), Coady, Boly; Doherty, João Moutinho (72’ Gibbs-White), Rúben Neves, Otto; Hélder Costa, Raúl Jiménez (72’ Bonatini), Diogo Jota (77’ Cavaleiro). All. Nuno Espírito Santo.
Villarreal (4-4-2): Barbosa; Layún (75’ Mario Gaspar), Álvaro González (75’ A. N’Diaye), Funes Mori (64’ V. Ruiz), Pedraza (64’ Jaume Costa); S. Cáseres (75’ Ramiro Guerra), Morlanes (75’ Miguelón), Fornals (75’ Nahuel Leiva), Cazorla; Toko Ekambi (64’ Sansone), Gerard Moreno (75’ Enes Ünal). All. Javi Calleja.
Gol: 17’ Gerard Moreno, 49’ Boly, 54’ Raúl Jiménez.
Arbitro: Lee Probert (ENG).

About Mihai C. Vidroiu 498 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*