Bonera rinnova, Rukavina all’Astana

Daniele Bonera, 37 anni, si è legato per un altro anno al Villarreal

Bonera

 

Il calciomercato del Villarreal continua a essere molto movimentato. Innanzitutto è arrivata la conferma di Daniele Bonera che ha accettato l’ennesimo rinnovo annuale alle stesse cifre dell’anno passato e su cui Javi Calleja conta molto. Il centrale italiano, già trentasettenne, è uno dei leader dello spogliatoio groguet e soprattutto sotto il timone di Calleja ha spesso conteso il posto da titolare a Víctor Ruiz riuscendo perfino a imporsi come titolare per alcuni tratti della stagione. Anche per questo il centrale spagnolo si starebbe guardando in giro. Per lui ci sarebbero varie offerte da squadre spagnole disposte a garantirgli il posto, e fra queste c’è il Betis che quest’anno parteciperà anche all’Europa League. In quest’ottica l’operazione-lampo (fallita) per Raúl Albiol non si inquadra soltanto come alternativa a Ramiro Funes Mori, quanto una mossa simultanea in caso di addio di uno dei centrali attualmente in rosa.

Ma se qualcuno resta, qualcun altro se ne va. Un addio insperato fino a poco tempo fa ma concretizzatosi solo la settimana scorsa è quello di Antonio Rukavina. Come vi avevamo già raccontato, il terzino serbo era inizialmente intenzionato ad accettare la proposta di rinnovo del Villarreal, ma un’allettante proposta proveniente dall’estero lo ha convinto a cambiare aria. È stato l’Astana a strapparlo al Sottomarino giallo: il club kazako gli ha proposto un biennale a cifre leggermente superiori a quelle del Villarreal e Rukavina ha deciso di emigrare. Così Fernando Roig Negueroles dovrà mettersi a cercare un altro giocatore: un terzino destro di riserva. Anche se non è ancor definitivamente tramontata la possibilità di promuovere Miguelón dal Villarreal B, il canterano è tentato da squadre di Segunda División A che potrebbero convincerlo con un posto da titolare in cadetteria.

Nel frattempo nella pentola del direttore sportivo bollono molte altre operazioni. La priorità è sempre quella di cercare un sostituto di Rodri in mezzo al campo e il nome più caldo delle ultime ore è quello di Rodrigo Battaglia, argentino dello Sporting Lisbona che questa settimana compirà ventisette anni. Il suo agente Rodrigo Vilariño ha pubblicamente confermato l’interesse del Villarreeal, ma ha anche fatto sapere che altri club spagnoli si sono messi sulle sue tracce. La sua situazione è alquanto complessa: il giocatore vorrebbe svincolarsi utilizzando una clausola di risoluzione unilaterale per esser stato aggredito da una frangia violenta della tifoseria, ma il club non ha alcuna intenzione di perdere a parametro zero un calciatore che valuta almeno venticinque milioni. Secondo il portale lusitano Record il Villarreal avrebbe preferito rivolgersi direttamente allo Sporting Lisbona, ma offrendo una cifra non superiore a circa un terzo delle richieste dei portoghesi.

Tra le altre operazioni in ballo ci sono la telenovela Carlos Bacca, per il quale il Milan sta cercando una sistemazione e il Villarreal uno sconto, e una lunga lista di cessioni preventivate. Ci si aspetta che vengano venduti i due italiani Roberto Soriano e Nicola Sansone, mentre ancora non è chiaro il futuro di Chéryshev. Calleja lo vorrebbe in rosa, il russo pretende un minutaggio da titolare e intanto le sue prestazioni al Mondiali stanno attirando molti ammiratori. Dopodiché bisognerà piazzare tutti i giocatori che rientreranno dal prestito e che non sono considerati parte del progetto: Alfred N’Diaye, Cristian Espinoza, Nahuel Leiva e Akram Afif.

About Mihai C. Vidroiu 470 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*