Il Villarreal B è stato eliminato dall’Elche

Il MiniSubmarino ha fallito la promozione in Segunda nella finale dei playoff

Dani Raba

Nonostante una grandissima stagione il Villarreal B non è riuscito a ottenere la promozione per la Segunda División A. Dopo aver eliminato il Bilbao Athletic e il Fuenlabrada nei play-off è caduto di fronte all’ultimo scoglio: l’Elche di mister Pacheta. Il MiniSubmarino è stato sconfitto allo stadio Manuel Martínez Valero per due reti a zero firmate nel primo tempo da Iván Sánchez e nel secondo da Nino. Nella gara di ritorno al MiniEstadi sarebbe servita una rimonta molto difficile che è stata troncata dopo neanche un quarto d’ora dal gol di Benja. Inutile la doppietta di Rubén Mesa (a sorpresa nell’undici titolare al posto di Dalmau) in rete allo scadere di entrambi i tempi di gioco. L’altra nota negativa di domenica scorsa è stato l’infortunio di Mario González che si è lesionato cinque minuti dopo essere entrato in campo e potrebbe trattarsi di qualcosa di grave.

Perciò per un altro anno il Villarreal B dovrà competere nella Segunda División B, la terza categoria spagnola, e questo vuol dire che i migliori talenti della rosa potrebbero cercare palcoscenici maggiori. Molti giovani si sono messi in luce quest’anno e la Segunda B sta stretta a molti di loro, alcuni potrebbero chiedere un prestito in una categoria maggiore, altri potrebbero rimanere nella speranza di un salto in prima squadra e magari, sulla scia di quanto visto con Rodri e Raba negli ultimi anni, una promozione tra i grandi. Altri potrebbero chiedere una cessione se dovessero arrivare offerte irrinunciabili e si tratta di uno scenario abbastanza probabile. Si pensi che secondo alcune stime locali negli incontri casalinghi del Villarreal B si sono visti fino a una cinquantina di osservatori di almeno una quindicina di squadre tra le quali Real Madrid, Siviglia, Manchester United, Paris Saint-Germain e Slavia Praga, solo per citarne alcune.

Intanto nelle ultime settimane il Villarreal ha fatto sapere di aver rinnovato il contratto al regista Manu Morlanes fino al 30 giugno 2023. Il 19enne è considerato l’erede naturale di Rodri per età, parabola e ruolo e Javi Calleja ha fatto capire che conta molto sul ragazzo che ha avuto modo di conoscere nei suoi anni nella cantera amarilla. Per questo la società ha ritenuto necessario aumentare la sua clausola di risoluzione, e la stessa cosa sta facendo per la rivelazione Samuel Chukwueze. L’esterno offensivo nigeriano ha fatto impazzire tutti con le sue giocate ed è considerato il prezzo pregiato della cantera grogueta. Le negoziazioni per il suo rinnovo sono a suo punto e secondo la stampa locale mancano solo pochi dettagli per blindare il ragazzo con un nuovo contratto.

About Mihai C. Vidroiu 470 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*