La Spagna torna a Vila-real

E intanto oggi alle 18 il Villarreal B giocherà a Fuenlabrada

stadio madrigal estadio ceramica

Stasera alle ore 18 il Villarreal B affronterà il Fuenlabrada nell’andata del secondo turno eliminatorio dei play-off di Segunda División B e la gara sarà trasmessa in diretta su BeInSports Spagna. In Italia non sarà visibile perciò l’unico modo di seguirla sarà quella di affidarsi a un sito di dirette streaming. La partita verrà disputata sul campo del Fuenlabrada, che ha concluso la stagione regolare al terzo posto del proprio girone, e mancherà ancora una volta Daniel Raba, alle prese con una fastidiosa botta alla caviglia non ancora riassorbita. La gara di ritorno avrà luogo al MiniEstadi del centro sportivo del Villarreal con calcio d’inizio alle ore 12 di domenica 10 giugno. Per poter sognare la promozione in Segunda División A, in pratica la Serie B spagnola, sarà però necessario superare un ulteriore turno eliminatorio.

Intanto domani sera a Vila-real ci sarà un ritorno in pompa magna: la nazionale spagnola tornerà a giocare nel feudo amarillo per la terza volta nella sua storia. Sarà un incontro amichevole, il primo delle Furie Rosse ma l’unico su suolo iberico, e vedrà la Spagna di Lopetegui impegnata contro un’altra compagine qualificata alla Coppa del Mondo: la Svizzera di Petković, ex-allenatore della Lazio. Tra i convocati c’è un solo giocatore del Villarreal: Rodri, che però ha già ufficialmente la squadra, destinazione Atlético Madrid, e che comunque non parteciperà alla rassegna finale, non essendo stato selezionato nella lista finale dei ventitré fortunati.

La nazionale spagnola aveva giocato sul fu Madrigal solamente in altre due occasioni. La prima assoluta fu il 5 giugno 1999, al termine della stagione d’esordio in massima serie per il Sottomarino giallo e conclusa con la retrocessione agli spareggi contro il Siviglia. In quell’occasione la Spagna si giocò una gara di qualificazione per gli Europei del 2000 e sconfisse agevolmente San Marino per nove reti a zero. Tra i marcatori spiccò Luis Enrique, autore di una tripletta, ma probabilmente il momento memorabile fu l’ottavo minuto della ripresa quando i riflettori si spensero e ci volle qualche minuto per ripristinare l’impianto elettrico. L’altro precedente risale invece al 19 novembre 2008 e in quel caso la Spagna prese le misure al Cile vincendo per tre a zero in una gara amichevole. Partirono dall’inizio due giocatori del Villarreal: il terzino Capdevila e il centrocampista Senna, mentre nel secondo tempo subentrò Cazorla, autore dell’ultimo gol dell’incontro.

About Mihai C. Vidroiu 419 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*