Javi Calleja ha rinnovato per un altro anno

Il Villarreal ha esercitato l'opzione di rinnovo per una sola stagione

Calleja

Ieri Javi Calleja è stato ufficialmente presentato come l’allenatore del Villarreal per la prossima stagione, dopo che era stato già rilasciato il comunicato ufficiale al riguardo nella mattinata di domenica. Nonostante alcuni alti e bassi preoccupanti la società è stata convinta dai modi e dallo stile di gioco del giovane tecnico madrileno che, avendo conquistato la piazza europea, si è automaticamente confermato su questa panchina. Di fatto la dirigenza ha esercitato la clausola già presente nel precedente contratto che avrebbe permesso al club di esercitare un’opzione di rinnovo per una sola stagione, proprio come accaduto la scorsa estate con Fran Escribá. Questo vuol dire che l’allenatore non ha pienamente convinto la società ma si è guadagnato sufficiente rispetto da essersi meritato la riconferma, e in base ai risultati di questa stagione si deciderà se puntare su Javier Calleja per un lasso di tempo prolungato o meno.

Durante la conferenza-stampa il tecnico amarillo ha parlato di molte cose, ma una delle prime cose ad aver ribadito è che: «oltre a vincere la nostra intenzione è di giocare bene, di mettere in mostra il miglior calcio possibile». A proposito di mercato sono state fatte molte domande al presidente Fernando Roig: tra queste, ovviamente, è stata confermata la partenza di Rodri all’Atlético Madrid, mentre è uscito fuori anche il nome di Santi Cazorla, di cui vi avevamo accennato la settimana scorsa. «Cazorla è ben voluto qui, è cresciuto e si è formato al Villarreal ed è stato costretto ad andarsene per le circostanze del momento; adesso sta cercando di uscire fuori da questo brutto infortunio e ha la nostra porta aperta, cercheremo di aiutarlo e collaborare per un suo pronto recupero, poi da qui si vedrà cosa può riservare il futuro», confermando indirettamente che il giocatore potrebbe allenarsi in estate con il Sottomarino giallo e in base alle sue condizioni fisiche potrebbe esser presa in considerazione la possibilità di metterlo sotto contratto.

Si è parlato anche del Villarreal B che è implicato nei play-off di Segunda División B (e di cui vi parleremo più approfonditamente in settimana) che giocherà sabato sera il ritorno del primo turno di spareggi contro l’Athletic Bilbao B dopo la vittoria nei Paesi Baschi. Vista la coincidenza con la finale di Champions League dovrebbero giocare verso le ore 19, secondo quanto confermato da Fernando Roig. Infine, tornando a Javi Calleja, il vertice amarillo ha scherzato sul fatto che oltre a una maggiore responsabilità, la riconferma significherà anche un aumento dello stipendio. E rispetto ciò durante la conferenza ha citato un aneddoto in cui il tecnico, durante una conversazione informale, avrebbe esternato le sue preoccupazioni circa la maggiore pressione che comporta dover gestire un’intera stagione con l’obiettivo di dover c’entrare un posto europeo. Perciò il presidente avrebbe risposto «beh, allora, facciamo un passo indietro» con chiaro riferimento all’aumento dell’ingaggio, ma Calleja, cogliendo la battuta, avrebbe riso ribadendo la sua chiara intenzione di continuare su questo cammino.

About Mihai C. Vidroiu 444 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*