Quella che volta che ad Anfield non fu fischiato quel rigore su Denis Suárez…

L'ex-Villarreal ha messaggiato su Whatsapp con i suoi ex-compagni di quel rigore

Denis Suárez

Dopo le aspre polemiche arbitrali susseguite al ritorno dei quarti di finale tra Real Madrid e Juventus, in casa Villarreal qualche recente ricordo è riemerso alla memoria. Il giorno dopo l’eliminazione di Buffon e compagni il fantasista Denis Suárez, oggi al Barcellona ma con una breve e splendente parentesi con la camiseta grogueta, ha chattato su WhatsApp con alcune vecchie conoscenze al Sottomarino giallo. Il tema della conversazione è stato un episodio da moviola ai suoi danni nel ritorno della semifinale di Europa League 2015/16 contro il Liverpool. Sono trascorsi appena due anni eppure quella stagione folgorante può essere riassunta come una delle migliori della storia amarilla: l’ultima con Marcelino sulla panchina si concluse con il quarto posto in Liga e quella semifinale europa. Il suo Villarreal aveva vinto la gara di andata grazie a un gol di Adrián López, oggi attaccante del Deportivo La Coruña, mentre ad Anfield le cose andarono malissimo. L’episodio tornato in mente a Denis Suárez fu un contatto in area di rigore al 78’, quando i Reds già conducevano per due reti a zero.

Appena entrato in area Denis Suárez viene spinto da dietro dal terzino sinistro Alberto Moreno, canterano sivigliano che fu acquistato dal Liverpool per diciotto milioni di euro. Quel contatto avrebbe potuto cambiare la storia del Sottomarino giallo: segnando il due a uno il Villarreal sarebbe stato virtualmente qualificato per la finale e avrebbe disputato l’ultimo segmento della partita di ritorno sull’onda dell’entusiasmo generata da quella eventuale rete. Ma d’altronde, si sa, nel calcio e nella vita non si va da nessuna parte con i se e i ma. Quel rigore non fu mai fischiato dall’arbitro ungherese Viktor Kassai e gli inglesi segnarono il definitivo tre a zero che stroncò le gambe a un Submarino amarillo mai entrato in partita. Nella finale il Siviglia distruggerà il Liverpool e il Villarreal continuerà ad aspettare una finale che in novantacinque anni di storia non è mai arrivata. Ha infatti raggiunto cinque semifinali: una in Champions League, tre in Coppa Uefa/Europa League e una in Copa del Rey, senza mai essere riuscita a giocarsi l’ultimo turno di una competizione. Dalla statistica è stata omessa l’Intertoto per ovvi motivi di credibilità.

(Al minuto 2:38 l’episodio arbitrale)

About Mihai C. Vidroiu 500 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*