Ponferradina-Villarreal 1-0: La prima sconfitta per Javi Calleja

Sedicesimi di Copa del Rey, il Villarreal stecca l'andata a El Toralin di Ponferrada

Fonte foto: villarrealcf.es

Javi Calleja incappa nella sua prima e inaspettata sconfitta alla guida del Villarreal. La Ponferradina, penultima nel suo raggruppamento di Segunda División B (terzo livello della piramide calcistica), si è aggiudicata l’andata dei sedicesimi di finale di Copa del Rey grazie alla rete di Cidoncha. Il gol subito dal Sottomarino giallo, arrivato su calcio di punizione diretto, è il nono dei quindici incassati questa stagione, nato sugli sviluppi di un calcio da fermo. Un dato alquanto sconcertante: il sessanta percento delle reti prese dal Villarreal arriva da palla inattiva. Nonostante il Submarino amarillo abbia dominato l’intera gara, creando molte occasioni e concedendo poco, ha peccato di poco cinismo e ha pagato caro il lampo degli avversari.

Se fra le attenuanti c’è una formazione rimaneggiata – si consideri l’esordio di Cantero e le apparizioni di Pau Torres, Adrián Marín, Ramiro Guerra, oltre a un insolito Chéryshev schierato in attacco –, bisogna anche sottolineare l’enorme differenza tra le due compagini. La Ponferradina sta lottando per non retrocedere nel calcio dilettantistico, e lo sta facendo anche alquanto male. Carlos Terrazas arriva da quattro sconfitte consecutive in campionato, dove ha raccolto una sola vittoria in dieci giornate. Eppure, se è vero che il Villarreal ha sempre avuto una pessima sintonia con la Coppa del Re, c’è anche un precedente sconfortante. Nel 2012/13, l’anno successivo alla retrocessione in Segunda A, il Sottomarino giallo fu già eliminato dalla Ponferradina, all’epoca anch’essa tra i cadetti, che espugnò il Madrigal per due reti a zero. Stavolta Calleja potrà sistemare le cose nella gara di ritorno.

Tabellino:
Ponferradina (4-2-3-1): Dinu Moldovan; Cidoncha, Jon García (63’ Magagi), F. Román, Á. Moreno; Saúl Crespo, Andy Rodríguez; Iago Díaz (51’ Pallarés), Jorge García (57’ Menudo), Ríos Reina; Yuri. A disp.: Héctor Chopo, Salinas. All. Carlos Terrazas.
Villarreal (4-4-2): Cantero; Rukavina, Bonera, Pau Torres, Adrián Marín; Ramiro Guerra (50’ Rodrigo), Castillejo (58’ Fornals), Leo Suárez (70’ Dani Raba), R. Soriano; Chéryshev, Enes Ünal. A disp.: Barbonsa, Mario Gaspar. All. Javi Calleja.
Gol: 36’ Cidoncha.
Arbitro: Melero López. Ha ammonito Jorge García e Yuri.

About Mihai C. Vidroiu 423 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*