Villarreal-Las Palmas 4-0: Poker amarillo!

Segna ancora Bakambu, poi i canari si sfaldano e Calleja continua a sorridere

esultanza Las Palmas

Il Las Palmas è caduto per quattro reti a zero all’Estadio de la Cerámica, ed è successo tutto nel secondo tempo: ha aperto i giochi Bakambu, poi Mario Gaspar, un autogol di Ximo Navarro e la rete di Sansone nel tempo di recupero. I numeri di Javi Calleja continuano ad essere più che positivi: imbattuto dopo cinque panchine (non accadeva dall’era di Ernesto Valverde, nel 2009/10), ha inanellato la sua terza vittoria consecutiva in campionato, solo Marcelino era riuscito a esordire con nove punti in Primera Division alla guida del Villarreal. D’altra parte Pako Ayestarán è incappato nella sua decima sconfitta consecutiva: sette con il Valencia e già tre con i canari, il suo posto già vacilla.

Il Submarino amarillo è tornato a livelli di intensità altissimi dopo il mezzo passo falso in Europa League, e nonostante la prima parte si sia chiusa a reti bianche, la compagine castellonense ha generato un continuo flusso di pericolo a ridosso dell’area avversaria. Calleja ha continuato a chiedere pazienza ai suoi giocatori, intimandoli a giocare rapidamente e con pochi tocchi. La squadra non si è mai sfaldata, concedendo pochissimo agli ospiti. Per aprire le marcature è servita ancora una volta una giocata di Bakambu, in gol per la sesta volta nelle ultime tre gare di Liga e già capocannoniere del campionato assieme a Zaza.

Poi ci ha pensato Mario Gaspar ad aprire definitivamente il Las Palmas, che nel giro di tre minuti è crollato con il tre a zero di Ximo Navarro, che ha deviato un cross dello stesso Gaspar nella propria rete. Nell’ultima mezz’ora non c’è più stata una partita. Bacca ha colpito una traversa e Calleja ha dato spazio anche a Chéryshev e Sansone, e proprio su quest’asse è arrivato il poker finale. Con il nuovo allenatore sulla panchina il Villarreal ha segnato nove gol in tre gare di Liga, subendone appena uno, numeri completamente opposti a quelli fatti registrare dal suo predecessore Fran Escribá. La scelta del cambio di panchina sembra essere stata sempre più corretta, la rimonta in classifica prosegue.

Tabellino:
Villarreal (4-4-2): Barbosa 7; Mario Gaspar 7,5, Álvaro González 7 (56’ Bonera 6,5), V. Ruiz 6,5, Jaume Costa 6,5; Rodri 6, Trigueros 6,5, Castillejo 6,5 (82’ Chéryshev n.g.), Fornals 6,5; Bacca 7, Bakambu 6,5 (71’ Sansone 7). A disp.: Cantero, Rukavina, Ramiro Guerra, R. Soriano. All. Javi Calleja.
Las Palmas (4-2-3-1): Chichizola; Míchel Machedo, Ximo Navarro, Bigas (70’ Aquilani), Dani Castellano; Vicente Gómez, Lemos (87’ Artiles); O. Tannane (5’ Loïc Rémy), Jonathan Viera, Vitolo; Calleri. A disp.: Lizoain, David Simón, Javi Castellano, Momo. All. Pako Ayestarán.
Gol: 48’ Bakambu, 65’ Mario Gaspar, 67’ Ximo Navarro (aut.), 93’ Sansone.
Arbitro: Fernández Borbalan, Ha ammonito Lemos, V. Ruiz, Vicente Gómez, Ximo Navarro, Jonathan Viera e Míchel Machedo.

About Mihai C. Vidroiu 423 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*