Levante-Villarreal 1-0: Inguardabili

Morales punisce il Villarreal su calcio di rigore a due minuti dal termine

Levante

Per la prima volta nella sua storia il Levante ottiene i tre punti nella gara d’esordio (al dodicesimo tentativo): glieli regala José Luis Morales con un calcio di rigore nel finale. Ma la prestazione del Villarreal è stata orribile. Il Sottomarino giallo, seppur imbottito di assenze, ha dimostrato una inferiorità manifesta contro una neo-promossa, e già di per sé solo questo sarebbe preoccupante. A prescindere delle attenuanti, l’undici titolare dovrebbe comunque essere una formazione competitiva, sicuramente più di un avversario come il Levante, ma i padroni di casa hanno dominato per novanta minuti.

Fran Escribá si è però dovuto presentare al Ciutat de València privo di nove elementi. Se Castillejo e Bakambu sapevano di essere indisponibili per squalifica, anche i lungodegenti Asenjo, Chéryshev e Bruno Soriano non sarebbero mai potuti esser convocati. A questi si sono aggiunti Mario Gaspar, Roberto Soriano e Adrián Marín, infortunatisi durante il pre-campionato. Con una formazione rimaneggiata e alcuni giocatori fuori ruolo (Fornals e Sansone sulle fasce) il Villarreal non ha potuto fare la partita che avrebbe voluto. Il Levante è sceso in campo motivato e sulle gambe, tanto da controllare la gara a centrocampo e arrivare con estrema facilità negli ultimi venti metri. La mediana degli ospiti ha continuato a schiacciarsi sulla difesa, cosicché los granotas hanno trovato resistenza solamente in prossimità dell’area di rigore.

Comunque la difesa amarilla ha retto più o meno bene, traballando spesso e volentieri, ma non concedendo né chiarissime occasioni da gol né tiri in porta. La prima e unica vera parata di Andrés Fernández è arrivata solamente a dieci minuti dal termine. Il Levante ha però spinto costantemente per l’arco di tutta la gara, surclassando un Villarreal che dovrebbe lottare per l’Europa. Alla fine il gol della vittoria è arrivato. A tre minuti dal termine Rukavina è incappato in un contatto dubbio che ha indotto l’arbitro a concedere il calcio di rigore, poi trasformato da José Luis Morales. Il Submarino amarillo perde al debutto in campionato sette anni dopo l’ultima volta, quando cadde sul campo della Real Sociedad per uno a zero, salvo poi inanellare cinque vittorie consecutive.

Tabellino:
Levante (4-2-3-1): Raúl; Iván López, Postigo, Chema, Toño García; Lerma, Campaña (85’ E. Boateng); Jason, Bardhi (70’ Doukouré), J.L. Morales; Alex Alegrí (77’ Ivi López). A disp.: Oier, Luna, Verza, Pedro López. All. Juan Ramón López Muñiz.
Villarreal (4-4-2): Andrés Fernández 6,5; Rukavina 4,5, Álvaro González 4,Víctor Ruiz 6,5, Jaume Costa 6; Sansone 5 (62’ Leo Suárez 5,5), Trigueros 5,5 (89’ Darío Poveda), Rodrigo 5, Fornals 5; Bacca 5,5 (80’ N’Diaye n.g.), Enes Ünal 4,5. A disp.: Barbosa, Ruben Semedo, Pau Torres, Chuca. All. Fran Escribá.
Gol: 88’rig. J.L. Morales.
Arbitro: Álvarez Izquierdo. Ha ammonito Lerma, Trigueros, Víctor Ruiz e Rukavina.

About Mihai C. Vidroiu 424 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*