Villarreal-Villarreal B 1-2: La rivincita di Abele

Il MiniSubmarino ha sorprendentemente strappato la vittoria contro la prima squadra

stadio Madrigal Ceramica

Il Villarreal è caduto nel primo impegno stagionale contro il fratello minore nella Ciudad Deportiva di Miralcamp. A una settimana dal primo allenamento gli uomini di Fran Escribá hanno dominato territorialmente, ma non hanno avuto la lucidità di chiudere la gara contro un avversario inferiore. Leo Suárez ha segnato il gol d’apertura che ha permesso al Sottomarino giallo di chiudere in vantaggio una prima parte, completamente in controllo. A campi invertiti entrambe le squadre hanno stravolto la formazione e il Villarreal B di Javi Calleja ha trovato prima il pari con Franco Acosta e poi il vantaggio con il colpo di testa del centrale Genís.

Tabellino:
Villarreal (primo tempo): Barbosa; Rukavina, Álvaro González, Pau Torres, Jaume Costa; Chuca, Imanol, Castillejo, Leo Suárez, Mario González, Bakambu. (Secondo tempo): Andrés Fernández; Mario Gaspar, V. Ruiz, Bonera, Adrián Marín; R. Soriano, Ramiro Guerra, Raba, Leo Suárez; Sansone, Enes Ünal. All. Fran Escribá.
Villarreal B (primo tempo): Diego; Migue, Ramón, Castaño, Nani; Pedro, Lozano, Cedrés, Cantalapiedra; Simón, Dalmau. (Secondo tempo): Ander Cantero; Miguelón, Roger, Genís, Franquesa; Leandro, Fran, Joan, Akale; Franco Acosta, Villa. All. Javi Calleja.
Gol: 14’ Leo Suárez, 70’ Acosta, 73’ Genís.

In serata la squadra si sposterà ai centri sportivi del villaggio turistico Parador de El Saler, a una ventina di chilometri a sud di Valencia. Qui si allenerà fino a venerdì in doppia sessione (con l’eccezione di martedì, in cui verrà saltata quella pomeridiana) per poi affrontare la prima vera amichevole del pre-campionato contro il Gimnàstic di Tarragona. La partita verrà disputata sabato prossimo alle ore 20 in Catalogna. Mentre da poco è stata ufficializzato un altro impegno internazionale: il 2 agosto a La Bombonera contro il Boca Juniors.

About Mihai C. Vidroiu 348 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*