Andrés Fernández al Villarreal fino al 2021

Il Villarreal ha esercitato il diritto di riscatto dal Porto a due milioni di euro

Andrés Fernández

Era nell’aria da tempo ma adesso è ufficiale: Andrés Fernández sarà il portiere del Villarreal anche per la prossima stagione. Il giocatore, in prestito dal Porto, è stato riscattato per due milioni di euro, grazie al diritto di riscatto prefissato la scorsa estate ed esercitato prima del 15 giugno. In seguito all’ennesima lesione di Sergio Asenjo, il portiere titolare, il Sottomarino giallo ha dovuto cercare subito un nuovo rimpiazzo per la prossima stagione e le prestazioni di Andrés Fernández sul volgere della passata campagna hanno convinto tifoseria ma soprattutto dirigenza sulle sue qualità. Il 30enne ha firmato un quadriennale con scadenza 30 giugno 2021, perciò difenderà i pali del Submarino amarillo per un anno e poi si giocherà il posto con Asenjo nelle successive stagioni. Nonostante manchi ancora l’annuncio sembra scontata la conferma anche del terzo portiere Mariano Barbosa, in scadenza a fine mese, ma che dovrebbe prolungare l’accordo con la società per fornire una valida alternativa al titolare, fino al rientro di Asenjo.

Chi è Andres Fernández: ecco l’approfondimento.

Intanto le prossime operazioni di mercato riguarderanno l’uscita dei vari giocatori rientrati in prestito e il rinnovo di alcuni giovani. Il primo è sicuramente Rodrigo Hernández Cascante, il canterano che quest’anno si è guadagnato un posto in prima squadra e su cui Fran Escribá fa grande affidamento. Nonostante abbia un contratto con scadenza 2020 la società ha già ricevuto varie offerte per lui, soprattutto dall’estero (si parla di Bundesliga e Premier League). La dirigenza non ha alcuna intenzione di disfarsi di quello che potrebbe essere il naturale erede di Bruno Soriano, sia come caratteristiche tecniche che come attaccamento alla maglia. Come se non bastasse Albert Celades lo ha chiamato in extremis nell’under-21, grande favorita alla vittoria finale agli Europei di categoria che si stanno svolgendo ora in Polonia, e questo potrebbe attirare altre mosche in giro per il continente. Il punto è che sul suo contratto c’è una clausola rescissoria molto bassa. Si parla di dodici milioni di euro, troppo pochi per un calciatore così giovane e così in ascesa, perciò il suo rinnovo potrebbe essere la prossima mossa.

Una volta chiusa questa parentesi potrebbe essere il turno di altri due giovani molto interessanti, su cui il Villarreal punta fortemente. Sia il terzino Adrián Marín che l’esterno Alfonso Pedraza andranno in scadenza la prossima stagione e il Sottomarino giallo non ha alcuna intenzione di disfarsi dei suoi talenti. Entrambi rientreranno alla base il prossimo 10 luglio, quando inizierà ufficialmente la nuova stagione, e Fran Escribá ha fatto capire di volerli vedere meglio per decidere di inserirli in prima squadra già da quest’anno o se mandarli in prestito per continuare fargli fare le ossa. Secondo le prime indiscrezioni Adrián Marín quasi sicuramente dovrebbe rimanere per alternarsi con Jaume Costa sulla fascia sinistra, mentre meno probabile sarà la conferma di Pedraza, in un ruolo in cui la rosa è già al completo, in attesa di possibili cessioni.

 

 

About Mihai C. Vidroiu 329 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*