Roig: «Escribá continuerà col Villarreal»

Il presidente del Villarreal ha ribadito che Fran Escribá verrà confermato

Escriba

A meno di colpi di scena dell’ultimo minuto Fran Escribá sarà l’allenatore del Villarreal anche per la prossima stagione. Poco più di un mese fa la dirigenza ha deciso di puntare su di lui. Se si volesse scegliere una data precisa si potrebbe scegliere la vittoria sull’Athletic Bilbao, citata dal vice-presidente José Manuel Llaneza in una diretta televisiva, come punto di svolta verso questa scelta. Le negoziazioni tra la società e il tecnico valenziano sarebbero dovute iniziare la settimana dopo Pasqua, ma invece sono state avviate solamente venerdì scorso – come ha fatto sapere José Luis Lizarraga sulle pagine de El Periodico Mediterráneo – di comune accordo. Infatti quel che sarebbe accaduto sarebbe che entrambe le parti abbiano stabilito di rinviare il discorso di qualche settimana in attesa della conferma che il Submarino amarillo disputerà una campagna europea anche per la prossima stagione. Per questo da pochi giorni le trattative sono potute iniziare.

A confermarlo è stato lo stesso presidente del club Fernando Roig ai microfoni di Cadena Cope – Castellón. Ieri il vertice amarillo ha ribadito che «sono state avviate le trattative per arrivare a un accordo» e riguardo la possibilità di raggiungere questo accordo non ha avuto dubbi di sorta sul futuro di Escribá: «sì, continuerà a stare con noi». Le negoziazioni sono ben avviate. «È una faccenda di competenza dell’amministratore delegato e dell’entourage dell’allenatore, perciò non spetta a me dare la notizia, pero posso dire che la questione sta andando per il verso giusto». Perciò è plausibile pensare che già la prossima settimana il rinnovo dovrebbe essere ufficializzato, gli unici punti da limare sono quelli relativi alla durata del contratto e al compenso economico.

La sua conferma è al momento uno dei temi più dibattuti tra la tifoseria, che è ancora molto scettica riguardo al nuovo tecnico del Villarreal. Gli scettici gli imputano una scarsa qualità di gioco e l’incapacità di aggredire la zona nobile della classifica per una lunga sequela di risultati deludenti contro le piccole a discapito di una campagna acquisti tra le più onerose di sempre. I suoi sostenitori invece gli riconoscono la capacità di aver saputo gestire una situazione molto difficile al suo arrivo e aver mantenuto la squadra costantemente nelle zone europee, grazie a numeri importanti: si ricordi che gli attuali 63 punti in classifica corrispondono alla quarta miglior stagione di sempre, che potrebbe diventare la seconda in assoluto in caso di vittoria domenica prossima.

About Mihai C. Vidroiu 419 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*