Villarreal-Sporting Gijón 3-1: In scioltezza!

Soldado e Bakambu (un'altra doppietta) archiviano la pratica Sporting

Soldado

Settimana fantastica per Fran Escribá: continua a vincere il suo Villarreal che infila il terzo successo consecutivo dopo Leganés e Atlético Madrid in appena sei giorni, ovvero il quinto nelle ultime sei gare. Si sbarazza dello Sporting Gijón grazie al gol di Soldado e a un’altra doppietta di Bakambu. Il trionfo ha permesso al Sottomarino giallo di raggiungere quota 63 punti: in tutta la storia della Liga solamente il Siviglia nel 2014/15 aveva collezionato più punti dopo trentacinque turni (in quel caso addirittura 69) senza riuscire ad occupare una piazza delle prime quattro. Adesso la palla passa alle basche inseguitrici con la Real Sociedad impegnata contro un Granada che senza il successo sarebbe già matematicamente retrocesso e l’Athletic Bilbao sul campo del Celta Vigo.

Il turno infrasettimanale ha forzato alcune rotazioni, ma il Submarino amarillo ha subito stabilito le gerarchie in campo giocando i primi venti minuti su ritmi eccezionali. Come aveva sottolineato Escribá nella conferenza pre-gara i problemi arrivano negli ultimi trenta metri, in questo caso negli ultimi dieci, perché il suo Villarreal costruisce bene ma non riesce a finalizzare. A quel punto si sveglia lo Sporting che prima colpisce la traversa con l’ex-canterano amarillo Moi Gómez e poi si fa salvare da un’altra grande parata di Andres Fernández. La forza dei padroni di casa è stata quella di colpire nel miglior momento degli asturiani con Soldado, che ha permesso ai suoi di andare negli spogliatoi col vantaggio acquisito.

La seconda parte si apre col botto: uno smagliante Jonathan dos Santos (nel corso del secondo tempo fabbricherà assist puliti in almeno quattro occasioni limpide) lancia Bakambu in porta e il franco-congolese raddoppia. L’incontro non avrà più altro da dire. I padroni di casa si sono poi messi a cincischiare continuando a creare palle-gol nitide, spesso sbagliate dal giocatore di turno, fino al definitivo affondo di Bakambu, che ha messo a segno la sua sesta doppietta in camiseta amarilla (solo Forlán ha saputo fare meglio in questa statistica). Il terminale offensivo del Villarreal è tornato a grandi livelli avendo segnato sette dei suoi nove gol in Liga solamente nel girone di ritorno. Ci sarà poi spazio del gol della bandiera di Douglas, ma i ritmi blandi hanno condannato lo Sporting Gijón a una retrocessione già sfiorata l’anno scorso (e graziata proprio dal Villarreal).

Tabellino:
Villarreal (4-4-2): Andrés Fernández 6,5; Mario Gaspar 6, Bonera 6, Álvaro González 7, José Ángel 6; Jonathan dos Santos 7,5, Bruno Soriano 6,5, Rodri 6,5, R. Soriano 5,5 (88’ Trigueros n.g.); Soldado 6 (76’ Adrián López n.g.), Bakambu 7,5 (69’ Sansone n.g.). A disp.: Barbosa, Rukavina, Castillejo, Santos Borré. All. Fran Escribá.
Sporting Gijón (5-4-1): Cuéllar; Douglas, Babin, Amorebieta (52’ Víctor Rodríguez), Meré, Isma López; Carmona (67’ Sergio Álvarez), Xavi Torres, Vesga (46’ Burgui), Moi Gómez; Duje Čop. A disp.: Diego Mariño, Canella, Nacho Cases, Carlos Castro. All. Rubi.
Gol: 33’ Soldado, 47’, 59’ Bakambu, 73’ Douglas.
: Arturo Estrada Fernández. Ha ammonito Amorebieta, Jonathan dos Santos e Bonera.

About Mihai C. Vidroiu 424 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*