Real Sociedad-Villarreal 0-1: Grazie Castillejo!

I baschi non fanno vedere la palla agli ospiti, ma nel finale vengono puniti

Castillejo Real Sociedad Bruno

Con la peggiore prestazione stagionale il Villarreal trova tre punti fondamentali sul campo della Real Sociedad grazie a un gol di Castillejo al novantaquattresimo. Nonostante i padroni di casa abbiano dominato in lungo a largo, la difesa del Sottomarino giallo ha retto fino all’assalto finale quando ha saputo trovare la zampata vincente per rosicchiare punti preziosi a una diretta concorrente per le posizioni che contano. D’altronde con soli quindici gol subiti la retroguardia grogueta è la seconda meno battuta delle cinque grandi leghe europee dopo quella del Bayern Monaco.

Però la batosta europea deve aver ridimensionato l’autostima del Sottomarino giallo che all’Anoeta – da anni uno dei campi più favorevoli al Villarreal – sembra aver fatto passi da gambero su tutti i fronti. La prima parte di gioco ha fatto registrare un possesso palla dei padroni di casa di oltre il 71% (con punte del 74%), a dimostrazione di quanto i baschi abbiano avuto vita facile sul piano dell’impostazione di gioco, pur non essendo riusciti a superare la doppia linea difensiva degli avversari. I ragazzi di Fran Escribá hanno difeso bene quanto non hanno saputo attaccare: nessun tiro in porta, e il regista Illarramenti ha completato quasi il quintuplo dei passaggi di Bruno Soriano (49 a 11 al duplice fischio). Dati più che allarmanti, che denotano una formazione in piena crisi d’identità.

E nel secondo tempo il leitmotiv non è cambiato: i baschi hanno continuato a premere e gli ospiti a tener duro. Pur avendo impedito all’offensiva txuri-urdin di superare il proprio muro difensivo, la fase di costruzione è stata completamente assente. Se contro la Roma il Villarreal aveva messo in mostra nel primo tempo e all’inizio del secondo tratti di buon calcio e personalità da vendere, all’Anoeta tutto ciò è mancato. Molti lanci lunghi verso il nulla e due sole note positive: il rientro di un pimpante Chéryshev e lo stato di forma di Bakambu che sta tornando in palla, ma ancora troppo isolati per fare qualcosa di buono. Eppure a volte il calcio è strano e all’unico vero affondo, all’ultimo minuto di recupero, è arrivata la palla della salvezza. Jaume Costa ha scodellato in mezzo e il subentrato Castillejo ha gonfiato la rete. Ora la Real Sociedad dista solo due punti.

Tabellino:
Real Sociedad (4-3-3): Rulli; Odriozola (78’ Concha); Raúl Navas, Iñigo Martínez, Yuri; Illarramendi, Xabi Prieto (71’ Canales), Zurutuza; Vela, Oyarzábal, Juanmi (66’ Jon Bautista). A disp.: Toño, Mikel González, Zaldua, Granero. All. Eusebio Sacristán.
Villarreal (4-4-2) Asenjo; Mario Gaspar, Musacchio, Álvaro González, Jaume Costa; Jonathan dos Santos (68’ Sansone),Bruno Soriano, Trigueros (46’ Rodri), Chéryshev (79’ Castillejo); Adrián López, Bakambu. A disp.: Barbosa, V. Ruiz, José Ángel, Soldado. All. Fran Escribá.
Gol: 94’ Castillejo.
Arbitro: Alejandro José Hernández Hernández Ha ammonito Chéryshev, Mario Gaspar, Xabi Prieto, Rodri, Bruno Soriano e Raúl Navas.

About Mihai C. Vidroiu 349 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*