Pato verso la Cina, manca solo la firma

Pato

Mai come quest’anno la finestra di mercato del Villarreal si è infuocata negli ultimi giorni. Quello che si supponeva da giorni sembra ormai inevitabile: Pato dovrebbe trasferirsi al Tianjin Quanjin. Escluso dalla lista dei convocati per la gara di sabato contro il Granada, la punta brasiliana è stata autorizzata a prendere un volo per Fiumicino per sottoporsi alle visite mediche a Villa Stuart, a Roma, che hanno avuto esito positivo. Il club cinese allenato da Fabio Cannavaro è infatti in ritiro a Torre del Grifo, provincia di Catania, dove il giocatore dovrebbe raggiungere i suoi nuovi compagni in settimana. Tutto fatto quindi? Quasi. Perché viste le clamorose cifre che sono circolate intorno al Tianjin Quanjin (in cerca di un attaccante da inizio mese da Diego Costa a Kalinić) e soprattutto l’offerta che lo stesso Pato aveva rifiutato appena un anno fa di circa tredici milioni di euro stagionali, il giocatore vorrebbe un ingaggio migliore di quello proposto.

L’accordo attuale prevede infatti un esborso economico del club cinese di circa diciotto milioni di euro per il Villarreal e sei al giocatore. Perciò l’agente dell’attaccante brasiliano ha fatto sapere alla società asiatica di voler prendersi qualche giorno per riflettere se accettare o meno la proposta contrattuale. La scadenza è stata fissata nella nottata di oggi, ma più che un dubbio esistenziale la mossa avrebbe tutte le fattezze di un tentativo per aumentare il salario il più possibile prima della cessione. Perciò la sua partenza sembrerebbe ormai cosa fatta, ma per l’annuncio probabilmente bisognerà aspettare stasera o al massimo domani. Intanto l’allenatore Fran Escribá non ha escluso il possibile arrivo di un altro attaccante, si sta infatti ancora trattando Felipe Caicedo dell’Espanyol, che il club catalano avrebbe fretta di vendere.

Inoltre Fernando Roig Negueroles, a.d. del Villarreal, sta gestendo altre operazioni minori. La più lampante è quella relativa ad Alfonso Pedraza, gioiellino della cantera che era stato prestato al Lugo in Segunda División, dove si è messo in luce come l’autentica rivelazione della categoria. Il Sottomarino giallo ha rescisso il contratto di prestito pagando la penale di 300mila euro, per ufficializzare il suo passaggio al Leeds United, in Championship. Il dettaglio curioso di questa operazione è che, pur trattandosi di un semplice prestito, la società inglese sarà costretta a riscattare il giocatore per 8,5 milioni di sterline, circa dieci milioni di euro, in caso di promozione in Premier League. Oltre a questo ieri Aleksandar Pantić si è sottoposto alle visite mediche per trasferirsi definitivamente alla Dinamo Kiev, mentre si sta cercando una sistemazione anche per Cristian Espinoza, che invece non ha superato gli accertamenti medici per l’Oviedo.

About Mihai C. Vidroiu 309 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*