Bokan Jokić si sta svincolando

Jokić

Nonostante l’indiscrezione non sia ancora stata ufficializzata, il terzino sinistro Bojan Jokić avrebbe già rescisso il proprio contratto con il Villarreal. Per molti questo nome potrebbe evocare solo vaghi ricordi, ma il serbo era a tutti gli effetti un calciatore del Sottomarino giallo e si era trovato in una situazione alquanto anomala. Preso nell’estate del 2013 a parametro zero dopo l’avventura con il Chievo Verona, la società castellonense lo aveva messo sotto contratto per quattro stagioni, ovvero con scadenza 30 giugno 2017. Il primo anno si era giocato le sue carte alternandosi con Jaume Costa sulla fascia sinistra, ma già dalla stagione seguente era ormai chiaro che Marcelino preferisse lo spagnolo su quel lato. In concomitanza con l’esplosione di Adrián Marín, promosso dal Villarreal B alla prima squadra lo scorso gennaio, Jokić era stato ceduto con la formula del prestito secco in Championship, destinazione Nottingham.

Una volta rientrato a case-base il suo futuro con il Submarino amarillo era ormai segnato. La società ha continuato a considerare Jaume Costa il titolare intoccabile, Adrián Marín è stato piazzato in prestito al Leganés affinché potesse giocare regolarmente, ma invece di lasciare il posto di panchinaro a Jokić, Marcelino aveva chiesto un altro terzino che conosceva bene dai tempi di Gijón: José Ángel. A questo punto per il trentunenne serbo non c’era più alcuna speranza. Ma le operazioni in uscita non hanno portato alcun frutto: se fosse giunta anche una sola proposta per le sue prestazioni il Villarreal avrebbe probabilmente accettato qualsiasi tipo di soluzione. L’unico dubbio resta sul fatto che chiunque abbia tentato di prendere Jokić abbia chiesto una soluzione di spalma-ingaggio con la società castellonense, che il Villarreal avrebbe potuto negare. A questo punto, dopo mezza stagione in cui il giocatore non è riuscito a guadagnarsi nemmeno una convocazione in squadra, la rescissione sembrava l’unica opzione percorribile.

Per quanto riguarda il resto del calciomercato invernale il Sottomarino giallo non dovrebbe muovere alcun pezzo. O almeno nessuno di quelli principali. In entrata l’allenatore Fran Escribá (qui puoi trovare l’approfondimento sul tecnico valenziano) non ha chiesto nomi in agenda, perciò le possibili operazioni potrebbero riguardare solamente canterani che stanno giocando poco come Nahuel Leiva al Betis o lo stesso Adrián Marín al Leganés, o comunque l’operazione N’Diaye, che ha pubblicamente dichiarato di voler aumentare il proprio minutaggio nella seconda parte di stagione. Ragion per cui, a meno che non arrivino offerte irrinunciabili, il club non dovrebbe perdere né acquisire pezzi importanti, proprio come avvenne lo scorso inverno.

About Mihai C. Vidroiu 449 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*