Ancora una volta Villarreal-Real Sociedad agli ottavi di Copa del Rey

stadio Madrigal

Il sorteggio integrale di Copa del Rey ha sputato le sue sentenze: se i big match degli ottavi di finale saranno senz’altro quelli tra Real Madrid e Siviglia da una parte e Barcellona e Athletic Bilbao dall’altra, anche il Villarreal non avrà vita facile. Il Sottomarino giallo è infatti stato sorteggiato contro la Real Sociedad, che condivide il quarto posto in Liga proprio con i ragazzi di Fran Escribá. Non sono ancora sicure le date, ma comunque l’andata avverrà il fine settimana precedente all’Epifania all’Anoeta, mentre e il ritorno una settimana dopo al Madrigal.

Quella con la Real Sociedad può essere considerata (con un po’ do creatività) una classica di Copa del Rey dal punto di vista del Villarreal, che comunque non ha mai avuto grande tradizione in questa competizione. Ma uno dei primi momenti memorabili della sua storia è stato proprio un incontro di Coppa del Re contro i baschi. Nella stagione 1986/87 il Villarreal, che militava in Tercera División (in pratica la Serie D spagnola), riuscì ad arrivare fino al quarto turno della coppa nazionale dopo aver eliminato, tra le altre, il Valencia che allora era in Segunda División. All’epoca si giocava una sola partita sul campo della squadra più debole, perciò il piccolo Madrigal ebbe l’onore di veder giocare sul proprio campo una formazione di alto rango. Già, perché negli anni Ottanta la Real Sociedad era considerata una grande di Spagna: aveva aperto il decennio vincendo i suoi primi e unici titoli nazionali.

Non a caso fu proprio la squadra basca ad aggiudicarsi la qualificazione vincendo per una rete a zero, e poi a fine stagione alzò la Copa de Rey al cielo. Negli ultimi anni poi, col Villarreal stabilmente nella massima serie, la Real Sociedad ha incrociato il cammino del Submarino amarillo altre due volte. Nel 2013/14 furono i txuri-urdin a passare il turno pareggiando a reti inviolate in casa e andando poi a vincere al Madrigal, anche se nella mente dei tifosi groguets resta impresso il rigore sbagliato da Jérémy Perbet sul risultato di zero a uno, che poi sarebbe stato quello finale (e comunque il pareggio della punta francese non sarebbe bastato per qualificarsi). Mentre l’anno successivo le due compagini si sono scontrate ancora una volta agli ottavi di finale – con quest’anno fanno tre negli ultimi quattro anni – ebbe maggior sorte il Villarreal. Il Sottomarino giallo vinse di misura al Madrigal per poi pareggiare in trasferta.

About Mihai C. Vidroiu 450 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*