Villarreal, adesso c’è il Bayer Leverkusen

Villareal Bayer Leverkusen formazioni

Giovedi sera il cammino in Europa League del Villarreal passerà sulla strada del Bayer Leverkusen, avversario più che ostico, ma che riporta alla mente piacevoli ricordi. Infatti nel 2010/11, ovvero durante l’ultima partecipazione a questa competizione prima della recente retrocessione, il Submarino amarillo ripercorse le stesse tappe di questa campagna: il Napoli ai sedicesimi di finale e appunto il Leverkusen agli ottavi, entrambe eliminate con un totale di tre vittorie e un pareggio. Purtroppo in quella occasione la squadra si bloccò in semifinale contro il Porto di Villas-Boas, ma si trattò comunque del massimo risultato raccolto in Europa League.

Il Villarreal comunque non ha mai avuto una grandissima tradizione contro le tedesche: oltre alla doppia vittoria contro le aspirine, fu eliminato dal Wolfsburg ai sedicesimi di finale di Europa League 2009/10 e fu estromesso dal girone di Champions League 2011/12 durante il quale cedette entrambe le sfide al Bayern Monaco. A voler equilibrare il bollettino ci sarebbe anche una doppia sfida contro l’Amburgo nell’Intertoto 2004 quando il Sottomarino giallo si aggiudicò sia la gara d’andata che quella di ritorno.

D’altronde però alla sfida del Madrigal il Villarreal si presenterà con il vantaggio di giocare in casa, dove quest’anno in Europa ha sempre vinto e non ha mai subito reti, mentre in campionato ha battuto tutte le migliori squadre di Spagna e la sconfitta di sabato scorso contro il Las Palmas ha rappresentato la quarta gara stagionale in cui non è stata in grado di ottenere il massimo risultato (le altre tre sono state i pareggi con Eibar e Betis, e la sconfitta con il Celta Vigo). Allo stesso modo il Leverkusen è stato in grado di aggiudicarsi una sola gara in una trasferta europea, ma nell’ultima partita di campionato a avuto la forza di rimontare tre gol nell’ultima mezz’ora di gara.

In questo senso buona parte della qualificazione si deciderà proprio nella gara di giovedì, quando la squadra di Marcelino cercherà di far prevalere la propria supremazia casalinga per poter poi andare in Germania in una posizione di vantaggio. Per quanto riguarda la possibile formazione che schiererà il tecnico spagnolo, certamente non ci saranno i lungodegenti Samu García e Jonathan dos Santos, mentre molto probabilmente non dovrebbero recuperare né Musacchio Jaume Costa. Chi invece dovrebbe avere assicurato il posto sarà Soldado, che avendo raggiunto il limite di ammonizioni in Liga salterà la prossima partita contro il Siviglia. Osservazione speciale per Bruno Soriano e Rukavina, entrambi diffidati in Europa.

About Mihai C. Vidroiu 650 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*