Stefano Borghi: «Napoli attento! Il Villarreal ha subito un solo gol nelle ultime otto gare»

Mertens Napoli

Nell’ultima settimana, in merito alla sfida di Europa League tra Napoli e Villarreal, la trasmissione radiofonica “Si gonfia la rete” in onda su Radio CRC ha invitato diversi personaggi di spicco per conoscere meglio il Sottomarino giallo.

Tra questi il noto giornalista Stefano Borghi: «Il Villarreal ha grandi doti difensive. Hanno subito un solo gol nelle ultime otto partite tra campionato ed Europa League. Come ciò non bastasse, sono anche straordinari nel punire nel contropiede e questo potrebbe essere un duplice rischio» ha spiegato Borghi, che ha poi proseguito in merito a eventuali punti deboli della squadra «Non è facile individuarne. Sono una squadra molto compatta e il blocco della difesa e del centrocampo è impenetrabile. A Madrid contro l’Atlético, hanno fatto turn-over e non hanno per niente sofferto gli avversari». Il giornalista di Fox Sports ha infine ricordato che «Il Villarreal è una squadra molto spagnola, hanno un modo di lavorare con i giovani, con i canterani, di trattare la palla in una maniera pazzesca. Non dimentichiamo che questi hanno ricostruito dopo la retrocessione e hanno rifondato in un modo fantastico».

Tra gli altri ospiti è intervenuto anche uno degli agenti di Denis Suárez, ovvero Félix Gende, che il giorno dopo la gara di andata ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo le parole di apprezzamento di Aurelio De Laurentiis sul calciatore che ha deciso la partita del Madrigal. «La squadra di Marcelino sta crescendo molto ed è convinta di poter passare il turno. Suárez è felice dell’interesse del Napoli e delle parole di De Laurentiis, ma ha un contratto molto lungo col Villarreal ed è concentrato per far bene con la squadra spagnola e chiudere al meglio questa stagione». Sul diritto di ri-acquisto per il Barcellona: «Esiste. Il ragazzo è giovane, sta disputando una buona stagione, ma tutto si deciderà quest’estate». Sui calci da fermo: «Denis si sta specializzando sulle punizioni, ognuno deve avere il proprio stile ed è per questo che non si ispira a nessun calciatore in particolare, la cosa importante è che scavalchi la barriera». Infine su un possibile futuro a Napoli: «Nel calcio tutto può succedere, mai dire mai».

Dopo il match di andata Félix Gende aveva già risposto anche alle curiosità di AreaNapoli.it. Oltre ad aver confermato l’esistenza della clausola in favore del Barcellona e aver proclamato l’importante crescita del suo assistito, alla domanda sui giocatori spagnoli del Napoli, se abbiano detto qualcosa a Denis Suárez, ha risposto: «No, niente, non si sono parlati. Dopo il match abbiamo cenato insieme per festeggiare e mi ha detto di essere rimasto impressionato dalla forza degli azzurri».

About Mihai C. Vidroiu 424 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*