I conti del Villarreal crescono

Roig

L’assemblea degli soci del Villarreal Club de Fútbol S.A.D. ha approvato questa mattina il bilancio di previsione relativo alla stagione 2015/16 quantificato in 80,2 milioni di euro. Un dato importante perché certifica la crescita economica del club, che appena tre estati fa, in concomitanza con la retrocessione in Segunda División si vide costretto a ridurre il proprio budget da oltre cento milioni ad appena trenta. Nel corso della riunione direttiva il presidente Fernando Roig, in qualità di socio di maggioranza, ha anche annunciato che il bilancio d’esercizio della stagione sportiva 2014/15 si è concluso ben oltre le aspettative, fissate appena dodici mesi fa poco oltre quota sessanta milioni. I dati comunicati dal vertice amarillo parlano invece di un fatturato di 76 milioni di euro a fronte di 71 milioni di costi operativi.

Questa differenza tra previsioni e bilancio effettivo dipendono principalmente dal nuovo contratto televisivo che garantirà nelle casse del Sottomarino giallo un ricavo assicurato di circa 45 milioni di euro (la cifra resta approssimativa perché variabile in base a prestazioni sportive e afflusso allo stadio), mentre fino all’anno precedente la società aveva ricavato solo 32 milioni da Mediapro. Ciò permetterà al club di proseguire con le proprie politiche di investimenti sulla cantera e sullo sport provinciale, patrocinato in maniera diversificata dal ciclismo all’atletica leggera già da diverso tempo a questa parte per un totale di circa tre milioni di euro. In tutto ciò è sempre bene ricordare che il Villarreal è una delle poche società di massima serie spagnola che non si finanzia sul debito e non ha alcun conto aperto con l’erario iberico.

Tra le note negative bisogna invece segnalare delle perdite nella situazione patrimoniale-finanziaria di circa sette milioni di euro, causate dalla svalutazione delle immobilizzazioni materiali per la perdita del valore del settore immobiliare. Tra queste bisogna considerare la nuova cittadella sportiva, costruita e terminata in questo anno solare con un costo complessivo di 3,7 milioni di euro circa. Nel complesso comunque il bilancio è parso più che positivo, con importanti progressi che rendono fiera la centoquarantanovesima cittadina più popolata di Spagna di avere il settimo club più ricco.

About Mihai C. Vidroiu 450 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia. Ah, sono anche modesto a volte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*